Archivio completo

Comunicati Stampa 26 Giugno 2019

Salute: emicrania, una patologia al femminile, invalidante eppure ancora sottovalutata

Colpisce l’11,6% della popolazione, ma è tre volte più frequente tra le donne (il 15,8% contro il 5% dei maschi). Il 69,9% dei pazienti non riesce a fare nulla durante l’attacco, il 58% vive nella costante paura dell’insorgenza dei sintomi. Ma solo il 36,7% la considera una vera e propria patologia. Il 41,1% si rivolge al medico dopo più di un anno dall’esordio e il tempo medio per arrivare alla diagnosi è di 7 anni. Per il 90% di chi ne soffre l’emicrania è socialmente sottovalutata

Roma, 26 giugno 2019 ‒ L’emicrania: una patologia sottovalutata. L’emicrania è una patologia che tende a essere sottovalutata e spesso rimane non diagnosticata e non trattata. Il 41,1% dei pazienti ha aspettato più di un anno prima di rivolgersi al medico dopo il primo episodio e il 36,7% ammette...[...]

Vivere con l’emicrania
Eventi 26 Giugno 2019

Vivere con l’emicrania

Dalla sottovalutazione al condizionamento esistenziale

Il Censis ha realizzato un’indagine sulla condizione delle persone che soffrono di emicrania, con particolare riferimento all’impatto che la malattia esercita sulla loro condizione esistenziale ed i costi sociali che comporta. In particolare si è deciso di dare importanza al punto di vista del...[...]