Archivio completo

Pubblicazioni Rapporto Annuale

42° Rapporto sulla situazione sociale del Paese/2008

Il Rapporto sulla situazione sociale del Paese è nato dall’esigenza di rendere disponibile uno strumento di analisi e di interpretazione dei fenomeni, dei processi, delle tensioni e dei bisogni sociali

Giunto alla 42ª edizione, il Rapporto Censis prosegue l’analisi e l’interpretazione dei più significativi fenomeni socio-economici del Paese. Le Considerazioni generali introducono il Rapporto ribadendo la fragilità della nostra struttura socioculturale e il moltiplicarsi di piccole e grandi paure...[...]

2° Rapporto Auditel-Censis

Tra anziani digitali e stranieri iperconnessi, l’Italia in marcia verso la smart tv

3 ottobre 2019

Il Rapporto Auditel-Censis torna per il secondo anno consecutivo per raccontare, con la potenza dei dati della rilevazione di base dell’Auditel, come sta cambiando la componente più intima e privata della società italiana: le famiglie e le convivenze reali, il sistema di relazioni che si stabiliscono all’interno delle abitazioni. E analizza anche come si stanno riarticolando i consumi audiovisivi, su quali strumenti tecnologici si orientano le scelte familiari, mettendo in luce aspetti nascosti dell’incontro tra gli italiani e le nuove tecnologie. Un incontro che, anche grazie all’aumento delle connessioni, alla moltiplicazione dei device digitali e ai tanti contenuti disponibili, televisivi e non, sta diventando sempre più molecolare e di massa, senza escludere alcun segmento della società italiana.

Comincia a leggere

1° Rapporto Auditel-Censis

Convivenze, relazioni e stili di vita delle famiglie italiane

25 Settembre 2018

Il 1° Rapporto Auditel-Censis è lo straordinario racconto della vita vera delle famiglie italiane, a partire dalle coabitazioni reali, le dotazioni di beni e device, le interrelazioni tra i loro membri nel quotidiano. Un formidabile strumento di conoscenza fondato sulle interviste puntuali a un campione di 20.000 famiglie, da cui emerge un racconto quasi intimo che rilancia l'immagine di abitazioni come luoghi di vita ricchi di oggetti e di relazioni, con persone alle prese con un cambiamento epocale di abitudini individuali e relazionali indotto dalla penetrazione capillare di smartphone e web. Il Rapporto contiene anche un focus sulle abitudini di utilizzo dei dispositivi digitali dei minori di età compresa tra 4 e 17 anni, i veri nativi digitali. Ampiezza, articolazione e originalità dei risultati consentono di dire che da ora in avanti sarà molto difficile parlare delle famiglie italiane senza riferirsi a questa straordinaria indagine, che si affianca ai lavori sugli stessi temi di autorevoli fonti istituzionali quali Istat e Banca d'Italia.

Comincia a leggere