settori di ricerca

Inizio Contenuto

LA RIVISTA - Note & Commenti

N. 3/4 2015 - L’eccellenza sostenibile nella tutela delle persone non autosufficienti

N. 3/4 2015 - L’eccellenza sostenibile nella tutela delle persone non autosufficienti

Modelli di risposta top standard alla domanda di assistenza

In questo numero pubblichiamo la ricerca realizzata dal Censis, in collaborazione con Fondazione Generali, che costituisce un viaggio nell'universo della longevità e della non autosufficienza nel nostro Paese. L'ampio e articolato quadro dei fenomeni analizzati vuole portare il confronto pubblico su soluzioni praticabili per un'assistenza di qualità alle persone longeve fragili o non autosufficienti, partendo da concrete esperienze di eccellenza assoluta esistenti in Italia (come il Civitas Vitae). Particolare attenzione viene data alla sostenibilità finanziaria del care e alle opportunità che un diverso welfare potrebbe creare per la crescita.

Indice

Introduzione
La longevità vista dagli altri
Il modello italiano di assistenza ai longevi non autosufficienti
La residenzialità
Perché il modello italiano non può più bastare
I nuovi longevi
Una diversa cultura della longevità
Un modello esemplare: il Civitas Vitae di Padova, la prima infrastruttura di coesione sociale in Italia